• marca musicoterapia copia.jpg

Terapia musicale integrale Adulti e bambini

1. La musica rappresenta un mezzo ricco e inesauribile per lo studio del funzionamento cerebrale musicale e non musicale.
2. La partecipazione attiva e prolungata di una persona a un'attività musicale prolungata può, effettivamente, generare nuove connessioni e reti neurali, nonché modificare le strutture cerebrali.
3. La musica è un fenomeno complesso che impatta il cervello, la mente e il corpo umano a livello fisiologico, vegetativo, ormonale, affettivo, cognitivo, comunicativo e sociale.
3. La musica può essere efficacemente applicata per rieducare e ripristinare le funzioni di un cervello danneggiato.
4. La musica facilita l'apprendimento e l'esecuzione di movimenti funzionali come camminare e parlare.
5. La musica migliora il funzionamento cognitivo agendo come regolatore di un numero di funzioni sensoriali e cognitive, come la percezione uditiva, diversi tipi di attenzione, memoria e funzioni esecutive.
6. L'esperienza musicale attiva le aree del cervello relative al funzionamento sociale ed emotivo. Ad esempio, l'ascolto della musica utilizza le strutture centrali coinvolte nell'elaborazione delle emozioni, comprese le regioni limbiche e paralimbiche del cervello.